Membro del gruppo Turama

Arte e Artigianato

Tatau - L'arte del tatuaggio

L'arte del Tatau (tatuaggio) risale a centinaia di anni fa. Ciò che separa il tatau dai tatuaggi occidentali è l'identità culturale e il legame familiare legati al tatuaggio stesso. Una gran parte di orgoglio culturale è associato al processo di ricevere un tatuaggio.

Il tradizionale tatuaggio samoano non viene fatto per motivi o circostanze casuali. Il processo è visto come un affare di famiglia e spesso molti parenti e amici arrivano dall'estero per vedere i loro cari completare la cerimonia.

Per gli uomini, il tatuaggio piu tradizionale è chiamato “pe'a” o “soigaimiti”. Questo disegno è tatuato dalle ginocchia alla vita e di solito finisce sull'ombelico. Per le donne, il tatuaggio è chiamato “malu”. Questo è composto da linee e motivi tradizionali, è di colore più chiaro e meno denso del tatuaggio maschile. Nella società samoana il pe'a e il malu sono visti come un segno distintivo di virilità e femminilità.

Nonostante il progresso della tecnologia, molti tatuatori delle Samoa sono rimasti fedeli agli strumenti originali del mestiere come i pettini ossei dentellati (au) agganciati a frammenti di guscio di tartaruga e legati a un manico di legno. Questo a sua volta è accompagnato da un martelletto (sausau) per inserire i pettini nella pelle e il “lama” - l'inchiostro per tatuaggi - che è fatto da fuliggine di noci delle Molucche.

Elei, Lavalava, Sei

La parola elei si riferisce ai motivi degli abiti samoani. Nei tempi antichi, i Samoani imprimevano questi disegni su un tessuto simile alla corteccia dell'albero, chiamato siapo (arazzo fibroso). Con l'introduzione dell'abbigliamento occidentale e del cotone attraverso i missionari e i commercianti si è visto un cambiamento nell'arte della stampa elei. Invece di arazzi fibrosi, i Samoani iniziarono a stampare disegni elei su tessuti importati e usare macchine da cucire per creare vestiti. Sebbene l'arte del siapo sia ancora praticata nei villaggi, i locali che usano la parola elei si riferiscono spesso alla serigrafia di disegni samoani su oggetti di uso quotidiano come vestiti, coperte, tende e altro. Una varietà di articoli elei può essere trovata presso il mercato artigianale in città e nei negozi di articoli da regalo come Eveni, Pacific Jewell, Janets e Plantation House.

Il Lavalava (sarong) è uno degli indumenti più popolari alle Samoa. Sia che cammini per il centro della città o esplori i villaggi rurali, il lavalava è essenziale ed è anche uno dei souvenir più utili che i turisti possono acquistare durante il loro soggiorno alle Samoa. Il lavalava è disponibile in molte forme e dimensioni e di solito è composto da stampe bicolore o multicolore. Si possono comprare al mercato delle pulci o per le strade di Apia, la capitale.

Alle Samoa, le donne portano spesso fiori all’orecchio o tra i capelli. Questa forma di ornamento si chiama “sei” e la corona floreale è chiamata “pale”. C’è una varietà di fiori stagionali durante tutto l'anno e spesso le donne samoane indossano coroncine sobrie per i giorni lavorativi e composizioni floreali più sontuose per eventi speciali. I samoani usano collane o ghirlande floreali anche per accogliere i turisti al loro arrivo.

Intaglio e lavorazione del legno

Samoa ha una ricca eredità artistica. I metodi di intaglio di motivi antichi sono tramandati di generazione in generazione. Le tecniche coinvolte nella lavorazione del legno e nella carpenteria sono preservate da storie e tradizioni orali. Gli artisti incideranno racconti di miti e leggende e viaggi ancestrali su legno antico. Anche i carpentieri incorporano tecniche antiche nella loro arte, preservando così la lavorazione del legno nel patrimonio familiare.

Coloro i quali desiderano scoprire di piu sulla lavorazione del legno possono informarsi sui tour di arte e cultura disponibili sull'isola. Il museo delle Samoa offre una panoramica storica sulla conservazione delle belle arti, mentre Leulumoega Fou School of Fine Arts, Poutasi Arts Centre e alcune altre piccole gallerie d’arte offrono tour che consentono ai visitatori di apprezzare lavorazioni in legno  moderne e tradizionali.